Salta al contenuto principale

Le persone e le imprese nel mirino della Dda
nel blitz contro i clan della faida dei boschi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

SONO sedici le ordinanze di custodia cautelare emesse su richiesta della Dda reggina per il blitz contro le cosche coinvolte nella faida dei boschi. Ecco l'elenco dei destinatari del provvedimento: Vincenzo Gallace di Guardavalle, Renato Comito di Caulonia, Cosimo Franzé di Caulonia, Vincenzo Franzé di Caulonia, Antonio Leuzzi di Stignano, Cosimo Leuzzi di Stignano, Angelo Misiti di Stignano, Salvatore Papaleo di Monasterace, Domenico Rugo di Monasterace attualmente irreperibile, Andrea Sotira di Stignano, Cosimo Spatari di Placanica, Luca Spatari di Riace, Agostino Vallelonga di Fabrizia, Bruno Vallelonga di Monasterace, Damiano Vallelonga di Mongiana, Luigi Vallelonga di Caulonia, Piero Vallelonga di Caulonia.

Sequestrate inoltre imprese nel campo dell'edilizia di Bruno Vallelonga e Luca Spatari.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?