Salta al contenuto principale

Droga, le 29 ordinanze d'arresto
nell'operazione condotta da Reggio

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

REGGIO CALABRIA – Sono 29 le persone arrestate dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria nell’ambito dell’operazione «Revolution», condotta contro una presunta associazione per delinquere dedita al traffico internazionale di stupefacenti. L'operazione è scattata in contemporanea e in sinergia con l'altro blitz, disposto dalla procura di Milano, che ha sgominato gli interessi della 'ndrangheta nel narcotraffico internazionale.

Gli arrestati dell'operazione reggina sono: Olinto Bettini, di 41 anni, cittadino belga; Giovanni Brancatisano, di 24 anni; Leonardo Brescia, di 42 anni; Sandro Bruzzaniti, di 29 anni; Giuseppe Cantoro, di 50 anni; Domenico Curinga, di 64 anni; Carlo Ferrara, di 46 anni; Antonio Flore, di 45 anni; Francesco La Cava, di 38 anni; Cosimo La Corte, di 33 anni; Geremia Maviglia, di 37 anni; Maurizio Maviglia, di 33 anni; Francesco Meduri, di 40 anni; Alessandro Molinari, di 47 anni; Pasqualino Morabito, di 44 anni, nipote del capo cosca Giuseppe Morabito ?U tiradrittu?; Mario Francesco Mollica, di 39 anni; Vincenzo Morgante, di 42 anni; Domenico Oliverio, di 41 anni; Bruno Pizzata, di 53 anni; Sebastiano Pizzata, di 24 anni, figlio di Bruno Pizzata; Cosimo Ribezzi, di 53 anni; Mario Spagnolo, di 50 anni; Giancarlo Sorrone, di 47 anni; Francesco Strangio, di 66 anni; Cataldo Tanzarella Tanzarella, di 64 anni; Paolo Francesco Ungaro, di 40 anni; Severino Rocco Zoccoli, di 49 anni; Francesco Zoccoli, di 40 anni; Vincenzo Zurlo, di 56 anni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?