Salta al contenuto principale

Ancora maltempo, "Minerva" insiste al sud
Nuovi temporali in vista in Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

CATANZARO - Maltempo al sud e tra Abruzzo-Molise e Puglia. Poi tregua, con ritorno delle nebbie sulle pianure. Per la prossima settimana, il meteto.it segnala l’arrivo di perturbazioni più fredde dal Mar del nord e neve sui monti. La «colpa» è tutta di Minerva, il vortice ciclonico, ben visibile dal satellite che promette piogge al centrosud, Isole Maggiori, ma in particolare forti rovesci sono in corso tra l’Abruzzo e il Molise e il Gargano, anche associati a temporali. Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, avverte che Minerva si attarderà per altre 36 ore, dunque anche nella giornata di mercoledi, con piogge e temporali al sud e tra l'Abruzzo e il Molise e il Gargano, dove potrebbero accanirsi i fenomeni più forti e duraturi. Alcuni temporali dal mar Tirreno raggiungeranno la Campania, la Calabria e la Sicilia e gradualmente lasceranno la Sardegna. 

Tra mercoledì e giovedì ultimi temporali si attarderanno ancora al sud, ma il tempo andrà migliorando: fino a sabato sarà stabile ma il sole farà fatica ad uscire poichè sulle pianure torneranno le nebbie e le nubi basse seppur con temperature ancora superiori alle medie tra i 12-13°C del nord e i 20 della Sicilia. Un guasto del tempo più importante è atteso tra domenica e Lunedì e soprattutto la prossima settimana, quando giungeranno le prime perturbazioni dal Mar del Nord, foriere di piogge e anche di nevicate sulle Alpi, sotto i 1000m. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?