Salta al contenuto principale

In arrivo nuove risorse per la Cig
Ma i sindacati avvisano: «Servono garanzie»

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

«Pur con limiti e criticità, l'azione sindacale sta cominciando a dare dei primi frutti», in particolare per quanto riguarda l’approvazione in Parlamento delle risorse per gli ammortizzatori in deroga per il 2013, «dagli 800 milioni previsti nella prima proposta di legge di stabilità a oltre 1,7 miliardi».   

È quanto hanno spiegato in una nota congiunta i segretari lucani di Cgil, Cisl e Uil, Alessandro Genovesi, Nino Falotico e Carmine Vaccaro, secondo i quali però «queste risorse non permetterebbero di garantire comunque, a fronte anche dell’assenza di eventuali residui di quest’anno, una copertura completa per l’intero 2013 degli attuali beneficiari di ammortizzatori in deroga nella nostra regione».    

«In particolare, pur ritenendo la somma ancora insufficiente soprattutto per realtà come la Basilicata, prendiamo atto con soddisfazione che, nella nuova versione della legge di stabilità per il 2013, agli 800 milioni di euro inizialmente previsti si aggiungono ora ulteriori 500 milioni di euro», ma la «mobilitazione dovrà continuare a livello nazionale e regionale – hanno concluso – per dare maggiori garanzie fino a fine 2013 a tutti i lavoratori in difficoltà».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?