Salta al contenuto principale

Incidente a Diamante, lunedì i funerali dei giovani
Stabili le condizioni del padre colpito da infarto

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

DIAMANTE (CS) – Sono sempre gravi ma stabili le condizioni di Pasqualino De Summa, il padre dei due ragazzi morti sabato sera nell'incidente stradale che ha funestato Cirella di Diamante. L'uomo, appresa la notizia, si è recato sul luogo dell'impatto, ma il suo cuore non ha retto e ha subito un infarto. Ora si trova ricoverato.

Non sarà presente ai funerali dei due figli. Le esequie sono state fissate per lunedì alle 15 nella Chiesa del Buon Pastore di Diamante. E il sindaco Ernesto Magorno, a nome dell’Amministrazione Comunale, ha proclamato il lutto cittadino per domani «in segno di profonda partecipazione dell’intera comunità all’immenso dolore che ha colpito la famiglia De Summa». Magorno ha quindi disposto, per domani, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per l’intera giornata e l'esposizione delle bandiere negli edifici pubblici a mezz'asta.

Ernesto e Manuela De Summa, fratello e sorella di 19 e 15 anni, stavano viaggiando su una Fiat Panda quando l'auto, per cause che ancora non sono state accertate, è sbandata ed è uscita di strada, andando a sbattere contro un'inferriata. L'impatto è stato fortissimo. I soccorsi sono arrivati sul posto e hanno fatto in tempo ad estrarre i ragazzi ancora vivi dalla vettura. Ernesto è morto subito, Manuela poco più tardi. Poi il malore del padre, a rendere ancora più nera una serata tristissima.

Redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?