Salta al contenuto principale

A Venosa una chiesa antica custodisce
il rito segreto della fertilità

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

La chiesa della Santissima Trinità della città oraziana custodisce un segreto: è molto antica, sorta in età paleocristiana su un tempio pagano che era dedicato a Imene, dea greca nata da Apollo e Afrodite. 

Nella mitologia è alla testa di ogni corteo nuziale ed è protettrice per l'appunto del matrimonio. 
All’entrata troviamo due leoni a protezione della porta. Accanto alla chiesa vecchia, si trova una colonna romana sulla quale vi è un antico rituale, che è possibile trovare anche in altre parti d’Italia: si dice che lo sfregamento da parte delle donne sulla colonna porterebbe fertilità.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?