Salta al contenuto principale

Tragedia nel Reggino, fa motocross in montagna
ma cade e sbatte la testa: muore un giovane

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

MARTONE (RC) - Un giovane è morto in seguito a un incidente avvenuto in una zona di montagna. Era andato lì per cimentarsi nel motocross, la sua grande passione. Uno sbalzo imprevisto però lo ha tradito e gli ha fatto persere il controllo della moto.

Il ragazzo, che si chiamava Francesco Mazzaferro, viveva a Gioiosa Jonica e aveva 24 anni, è caduto a terra sbattendo violentemente contro una staccionata. E il trauma si è rivelato fatale. per lui non c'è stato nulla da fare: i soccorsi si sono rivelati inutili. I sanitari del 118 sono arrivati sul posto ma hanno potuto solo constatare il decesso. L'incidente è avvenuto nel territorio del piccolo comune di Martone, una zona d'altura che affaccia sul versante jonico della provincia di Reggio Calabria.

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?