Salta al contenuto principale

Ferrovia, dopo due anni di chiusura
Riapre il tratto Lamezia-Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

CATANZARO – E' stata riaperta stamattina alle 6 la linea LameziaCatanzaro, interrotta per gli effetti di un eccezionale evento meteorologico che, la sera del 22 novembre 2011, causarono il crollo di un ponte in muratura in corrispondenza del torrente 'Cancello', tra le stazioni di Marcellinara e Feroleto. Lo riferisce una nota di Rfi. Rete Ferroviaria Italiana ha realizzato, nei tempi tecnici previsti, una nuova struttura di sostegno per i binari sui quali i treni sono tornati a circolare in sicurezza per collegare le due località. Il ponte, interamente in metallo, è del tipo cosiddetto «a travi gemelle» e si sviluppa su 4 campate, per una lunghezza complessiva di oltre 82 metri, in posizione leggermente traslata rispetto a quella della struttura preesistente. Il passaggio dei treni, quindi, avviene attraverso 750 metri di nuovi binari che consentono di raccordare la linea al nuovo ponte. Per le particolari condizioni imposte da vincoli di natura tecnica, i convogli percorrono il nuovo breve tratto alla velocità di 30 km/h, senza tuttavia incidere sui tempi di viaggio globali del collegamento ferroviario. L’opera è stata realizzata in accordo con le norme di attuazione del Piano per l'assetto idrogeologico emesso dall’Autorità di Bacino regionale della Calabria ed ha richiesto un impegno economico complessivo di circa un milione e 200 mila euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?