Salta al contenuto principale

Amedeo Ricucci sabato sarà a Cetraro
Il giornalista Rai rapito in Siria

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

CETRARO (CS) – Amedeo Ricucci, l'inviato della Rai e a capo del gruppo di giornalisti italiani fermati in e poi liberati Siria, sarà sabato prossimo a Cetraro, suo paese natale.   In occasione dell’arrivo di Ricucci, il sindaco di Cetraro Giuseppe Aieta, così come aveva annunciato domenica scorsa, ha convocato un Consiglio comunale straordinario ed aperto al quale parteciperà il giornalista. 

«A Cetraro ho la mie radici, è il paese in cui sono nato, una terra fatta di odori, sapori e sensazioni forti, una terra a cui sono molto legato e nella quale torno per rigenerarmi, quando mi serve rigenerarmi», aveva dichiarato Ricucci in una intervista esclusiva al Quotidiano nei giorni scorsi. «Spesso ci torno dopo trasferte difficili e dure. E' una terra selvaggia, che adoro, per il calore che riesce a dare e che riesce a trasmettere. Mi piace tornarci, perché solo qui riesco, come già sottolineato, a rigenerarmi». Tra pochi giorni Ricucci avrà nuovamente l'occasione di rigenerarsi

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?