Salta al contenuto principale

Dura 24 ore il sogno dei migranti sbarcati a Stilo
Rimpatriati da Lamezia. Uno di loro ancora in ospedale

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

STILO (RC) - Sono già stati rimpatriati 45 degli 80 migranti giunti sulla spiaggia di Stilo a bordo di un barcone che, una volta arenatosi sulla battigia, si è capovolto (LEGGI L'ARTICOLO). Alcuni migranti che si trovavano a bordo dell'imbarcazione sono rimasti feriti e uno di loro, ritrovato a poca distanza dal luogo dello sbarco, è ora in gravi condizioni e in prognosi riservata a causa di alcune ferite riportate al capo.  E’ stato effettuato un sopralluogo e dagli accertamenti è emerso che le operazioni di recupero dell’imbarcazione sono difficoltose. La Capitaneria di porto ha emesso il divieto di balneazione nella zona adiacente l'imbarcazione.

A bordo della barca c'erano uomini e ragazzi a partire da 13 anni, oltre ottanta secondo le ricostruzioni. Molti sono di nazionalità egiziana, secondo gli accertamenti effettuati dalle forze dell'ordine, ma a bordo c'erano anche siriani e palestinesi. Sarebbero partiti sette giorni fa da Alessandria in Egitto e avrebbero pagato cifre tra i 3.000 e i 3.500 euro per imbarcarsi.

Il viaggio di ritorno è partito con un volo dall’aeroporto di Lamezia Terme. E protagonista di un rimpatrio dalla Calabria era stato anche uno dei migranti morti nella tragedia di Catania. Aveva intrapreso il viaggio fatale dopo essere stato rimandato indietro dall'Italia 4 volte, l'ultima delle quali proprio dalla terra calabrese (LEGGI LA VICENDA).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?