Salta al contenuto principale

Bambino di 7 anni gioca sul davanzale della finestra
salvato dall'intervento della Polizia

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

Un bambino giocava seduto sul davanzale di una finestra al terzo piano, ignaro del pericolo. Ieri pomeriggio, una Volante della Polstato è intervenuta mentre percorreva via Ascanio Persio, per impedire che un bambino potesse precipitare dal terzo piano di un’abitazione.

Gli agenti si sono accorti del bambino, circa 7 anni, che stava seduto sul davanzale da cui più volte pericolosamente si sporgeva per gioco. Prontamente hanno fermato l’auto di servizio e si sono affrettati a raggiungere l’abitazione, dove si trovava il bambino. Dopo aver bussato alla porta, gli ha aperto la mamma del bimbo, una donna immigrata, che trovandosi in un’altra stanza era del tutto ignara del comportamento del figlio e del pericolo che questi stava correndo. 

Con la donna, gli agenti sono andati alla finestra e con cautela hanno recuperato il piccolo che stava ancora giocando pericolosamente sul davanzale della finestra, inconsapevole del grave pericolo a cui era esposto.

 

La donna, che è stata richiamata a vigilare con più attenzione sul figlio, ha salutato gli operatori ringraziandoli del loro provvidenziale intervento. Per strada, nel frattempo, si era creata una piccola folla di curiosi, che in un primo momento non aveva compreso cosa stesse accadendo, rendendosi poi conto direttamente della situazione felicemente risolta dai poliziotti. Anche loro si sono complimentati con glia agenti per il tempestivo intervento di salvataggio effettuato.

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?