Salta al contenuto principale

Salerno-Reggio Calabria: nella bozza del piano Junker i fondi per il completamento dell'autostrada

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

 

BRUXELLES - L’autostrada Salerno-Reggio Calabria potrebbe uscire dall'elenco delle opere incompiute, anche se l'orizzonte temporale è tutto da definire. Secondo quanto emerso da Bruxelles, i circa 60 chilometri dell'A3 per i quali non sono ancora previsti lavori di ammodernamento, sono finito nella "lista della spesa" dei progetti proposti dall’Italia in vista della messa a punto del piano Juncker per sostenere il rilancio della crescita e dell’occupazione in Europa. Il documento approderà la prossima settimana sul tavolo dei ministri delle Finanze dei 28 e le proposte in esso contenute saranno soggette a una attenta selezione. 

Tra queste, appunto, quella che potrebbe sbloccare gli ultimi 59 chilometri della Salerno-Reggio Calabria per i quali, al momento, non esiste copertura finanziaria. Si tratta, ad esempio, dei chilometri che vanno da Cosenza a Rogliano e di quelli da Pizzo a Sant'Onofrio-Vibo Valentia.

La bozza del rapporto della Task Force Commissione Ue-Bei voluta dall’Ecofin per contribuire al lavoro in corso a Bruxelles include proprio questi interventi, per un valoe di circa 2 miliardi e 900 milioni.

LEGGI: FONDI EUROPEI SPESI MALE, SI RISCHIA IL TAGLIO

Un altro progetto che punta ad attrarre investimenti europei è quello per le quattro corsie fra Benevento e Caianello, legato all’autostrada Roma-Napoli, per il quale la spesa totale prevista è di 588 milioni. L’elenco include poi l’ammodernamento della Salerno-Avellino, per un importo di 246 milioni.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?