Salta al contenuto principale

Infocontact, Wind proroga la commessa di 4 mesi
Uno spiraglio per i lavoratori del call center

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

CATANZARO - Uno speranza, anche se lunga solo 4 mesi, per un gruppo di lavoratori della Infocontact di Lamezia Terme. Wind, infatti, «ha deciso di prorogare di 4 mesi la scadenza del contratto con Infocontact, azienda in amministrazione controllata, per la quale, relativamente alla commessa Wind, lavorano 310 persone».

A darne notizia è la stessa azienda telefonica che precisa anche che «Wind è, pertanto, in continuo contatto con i commissari dell’azienda e anche con le organizzazioni sindacali per gestire la situazione».

Come si ricorderà la vicenda era esplosa la scorsa estate (LEGGI) e negli scorsi giorni anche Fiorello, testimonial dell'azienda di telefonia, era sceso in campo al fianco dei lavoratori (LEGGI) annunciando un proprio intervento presso i vertici di Wind per cercare una soluzione che aiutasse i lavoratori, mentre sotto il profilo istituzionale il neo presidente del Consiglio regionale Antonio Scalzo aveva chiamato in causa anche il ministro del Lavoro Giuliano Poletti (LEGGI) chiedendo tutele per il futuro dei lavoratori. 

Adesso è giunta la proroga di Wind ma la situazione è ancora ben lontana dalla soluzione sia perché la proroga è limitata a 4 mesi sia perché Wind da sola fa riferimento solo ad una porzione della forza lavoro impiegata che conta oltre 1800 persone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?