Salta al contenuto principale

Arriva la conferma sull'auto prodotta in Calabria
Investimenti per 90 milioni e 700 posti di lavoro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 56 secondi

ROMA - Arriva dall'America la conferma, in Calabria e Puglia Lcv Capital Management, fondo di investimento Usa, investirà 120 milioni per produrre una nuova auto con bassi costi e consumi (LEGGI LA NOTIZIA DELL'ANNUNCIO DATO DA MARIO OLIVERIO). Secondo quanto appurato la produzione dovrebbe partire tra circa 16 mesi e dare lavoro a circa 700 persone tra Gioia Tauro, dove negli stabilimenti ex-Isotta Fraschini 400 persone assembleranno le auto, e Modugno con 300 persone addette alla produzione di componenti nella ex-Om Carrelli. Il progetto dovrebbe beneficiare dei contributi dei Contratti di sviluppo gestiti da Invitalia, anche se gli accordi non sono ancora stati definiti. 

GUARDA LE IMMAGINI DELL'AUTO CHE SARA' COSTRUITA IN CALABRIA

L’idea alla base della produzione è quella di ridurre il peso dell’auto e i costi di produzione grazie a una tecnica innovativa che sostituisce la lamiera dell’auto con un composto di plastica e vetro più rapido da costruire e leggero. Il risultato sarà un auto del segmento C, berline medie, di «alta gamma» con consumi ridotti e un prezzo di 13 mila euro. Alla base del progetto ci sono 90 milioni di investimenti in ricerca e sviluppo con l’acquisto di brevetti di Google sulle auto innovative. L’auto, già commercializzata in scala ridotta in Usa, ha consumi di circa 19 chilometri al litro di benzina ma l’obiettivo, con la produzione del motore diesel, è di arrivare a 25. 

Il progetto è stato presentato a Roma dal managing director di Lcv, Anthony J. Bonidy, che ha spiegato che la scelta dell’Italia è legata a diversi fattori: «la crescita del valore del dollaro che rende convenienti gli investimenti in Eruopa, la tradizione nell’automotive che permette di trovare stabilimenti e manodopera, la logistica perché da Gioa Tauro siamo collegati con tutti i mercati e il mercato italiano che è perfetto per questo tipo di vettura». 

L'obiettivo è quello di realizzare «un’auto ecologica, di alta qualità, comparabile a Bmw e Mercedes, e con un prezzo abbordabile di 13 mila euro. Un’altra caratteristica sarà la possibilità di personalizzarla, senza costi aggiuntivi basterò darci una foto per avere il disegno che si preferisce sulla carrozzeria, che si potrà anche sostituire facilmente in seguito». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?