Salta al contenuto principale

Caso Naccari, solidarietà a Inserra
dal cdr del Quotidiano della Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

 

IL comitato di redazione del Quotidiano della Calabria esprime solidarietà al collega Michele Inserra che è stato oggetto di parole truci e minacciose pronunciate contro di lui dal consigliere regionale del Pd Demetrio Naccari Carlizzi (LEGGI).

Naccari Carlizzi ha, ovviamente, tutto il diritto di presentare ricorsi, querele, chiedere danni, ma non certo di utilizzare un linguaggio truce che offende chi svolge con onestà il proprio lavoro e decisamente fuori luogo verso chi vive un dramma delicato quale quello della donazione degli organi. Inserra si è limitato ad esercitare il diritto di cronaca, riportando intercettazioni contenute in atti di indagine. Certamente Inserra, e tutto il Quotidiano, non si farà intimidire dalle minacce di Naccari Carlizzi. Il comitato di redazione si stringe intorno al collega che ancora una volta è oggetto di intimidazioni solo perché compie il suo dovere di cronista.

Il cdr del Quotidiano della Calabria

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?