Salta al contenuto principale

Il saluto dell'editore al nuovo direttore
«Una guida calabrese per un nuovo ciclo»

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 21 secondi

CARE lettrici e cari lettori, la scelta della persona a cui affidare la firma e la guida editoriale de “Il Quotidiano della Calabria” è stata difficile ma per certi versi anche entusiasmante. In un periodo di così profonda incertezza e trasformazione come i giorni che viviamo, di bisogni diffusi e sempre più urgenti, di un Mezzogiorno – il nostro Mezzogiorno – pieno di contraddizioni e ricchezze, iniziare un nuovo ciclo è una sfida difficile ma al contempo un’opportunità se affrontato con visione e positività e con la certezza di poter continuare a dare un fondamentale contributo al processo di rinascita del nostro territorio. 

E dunque abbiamo scelto di affidare l’importante e delicata funzione di guida della testata, operando una promozione sul campo, a un giovane professionista nato e cresciuto professionalmente in questa regione: Rocco Valenti, apprezzato e stimato caporedattore centrale de “Il Quotidiano della Calabria”. Una scelta che ha in sé il seme della continuità e della discontinuità: infatti, per la prima volta nella giovane storia del nostro giornale viene nominato, nel delicato ruolo di Direttore editoriale, un giovane ma esperto giornalista calabrese. 
Discontinuità generazionale e continuità rispetto alla storia del nostro giornale fatta di direzioni forti, autonome, indipendenti e di grande rigore professionale. Rocco Valenti è catanzarese di nascita ma crotonese di adozione; ha solo 46 anni ma già una lunga esperienza alle spalle. Il suo curriculum annovera, dopo le prime esperienze con alcuni quotidiani e periodici regionali, la lunga collaborazione con l’agenzia Ansa. Inoltre è stato responsabile delle redazioni di Crotone e Catanzaro per il nostro giornale e corrispondente dalla Calabria per “La Stampa” di Torino per circa 10 anni. Ha collaborato con settimanali editi dal gruppo Rizzoli/RCS, con il quotidiano il sole 24ore e ha diretto il settimanale “Calabria7”. 
Rocco Valenti, rappresenta per noi una scelta di fiducia nel futuro e di orgoglio di appartenenza. Al nuovo direttore abbiamo chiesto, quindi, pur mantenendo fede ai principi e alle logiche fondamentali che hanno sempre caratterizzato il nostro modo di fare informazione, di guidare il processo di trasformazione che attraversa lettori e organi di informazione; anche sperimentando nuove formule e ricercando nuove opportunità per stringere sempre più forte il legame di fiducia con i lettori e con il territorio. Noi ci crediamo, convinti come sempre che uno strumento di informazione effettivamente al servizio dei cittadini, non subordinato a forme di appartenenza politica, libero da vincoli ideologici e scevro da condizionamenti, sia sempre più necessario se si vuole contribuire – come noi lo vogliamo – alla crescita sociale e culturale della nostra regione. Al Direttore Rocco Valenti, alla redazione e a tutti i dipendenti della Finedit srl un caloroso in bocca al lupo. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?