Salta al contenuto principale

Bersani vince, affluenza in calo
Renzi tiene nelle sue roccaforti

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Bersani vince nello spoglio lucano. Il rush finale delle primarie del centrosinsitra, nella regione rossa, non concede grandi sorprese. Già i primi dati in arrivo dalle sezioni, dopo la chiusura dei seggi, raccontavano di un'affluenza leggermente in calo rispetto al primo turno. Tra le segnalazioni, ce ne è una da Vietri, il paese lucano dove Tabacci aveva fatto registrare un dato record al primo turno: al ballottaggio è Bersani ad avere la meglio, ma sono più di cento gli elettori che hanno rinunciato a votare questa volta. A Potenza città le aree rurali hanno tenuto botta al segretario di partito. ll dato finale a Potenza è il sindaco del capoluogo, Vito Santarsiero, a diffonderlo via Twitter: voti validi 4.013. Bersani prende il 68,1%. Matteo Renzi, invece, porta a casa un buon risultato nelle zone dove gli amministratori "rottamatori" hanno battagliato con forza durante la campagna per le primarie. A Latronico, dove è renziano il sindaco Fausto De Maria, il primo cittadino di Firenze vince con 267 voti contro i 228 attenuti da Bersani. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?