Salta al contenuto principale

Pd, la direzione nazionale dà il via libera alle liste
Confermate le indicazioni preliminari, il Psi è fuori

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

COSENZA - Si è trattato fino all'ultimo minuto a Roma nella sede del Partito democratico nazionale per la composizione delle liste di Camera e Senato per le elezioni politiche ma alla fine è stata pienamente confermata la linea decisa in Calabria. 

Questi i nomi dei candidati e l'ordine con cui sono stati inseriti in lista alla camera: 

Rosy Bindi. ALfredo D'Attorre, Enza Bruno Bossio, Nicola Stumpo, Demetrio Battaglia, Ernesto Magorno, Bruno Censore, Nicodemo Oliverio, Stefania Covello, Francesco Laratta, Consuelo Nava.

Fondate, quindi, le previsioni della vigilia. Il Partito democratico per la Camera non ha riservato sorprese agli osservatori. Anche per quanto concerne il Senato la direzione nazionale ha accolto le indicazioni provenienti dalla Calabria. Capolista sarà Marco Minniti, seguito da Doris Lo Moro, Bruno Villella, Angelo Argento e Micaela Fanelli. Al sesto posto Francesco De Nisi. 

Sfuma definitivamente quindi l'ipotesi di Luisa Torchia su Catanzaro ancora in bilico dopo la lunga notte di trattative che aveva portato stamattina alle 6,30 a una prima fumata bianca. E resta fuori anche il sindaco di Monasterace Maria Carmela Lanzetta. A sorpresa, inoltre, sono spuntati i nomi di Angela Argento e Micaela Fanelli per il Senato.

Ultimo aggiornamento alle 20,45

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?