Salta al contenuto principale

L'Italia omaggia lo statista lucano
Oggi funerali a Roma e poi viaggio verso Potenza

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 31 secondi

ROMA - Il presidente della Repubblica è stato tra i primi a rendere omaggio, ieri mattina, al senatore Emilio Colombo.

Giorgio Napolitano ha visitato la camera ardente qualche minuto dopo le 10, poco prima che iniziasse il via vai di persone che per tutto il giorno hanno affollato  l’abitazione romana del senatore, nel quartiere Trieste-Salario.

Dopo Pierferdinando Casini, arrivato a metà mattina, anche il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha voluto rendere omaggio all’ultimo dei costituenti sottolineando, ai cronisti presenti, l’affetto e l’emozione con cui ricorda il momento della sua proclamazione a presidente del Senato avvenuta proprio per bocca del senatore Colombo. Grasso si è intrattenuto per una ventina di minuti insieme alle due sorelle del senatore, ad altri familiari e personalità politiche tra cui l’onorevole del Pd, Pierluigi Castagnetti, e il sottosegretario Giampaolo D’Andrea, ricordandone vita ed iniziative politiche.

La camera ardente, aperta dalle 10.30 di mattina, era stata allestita nel salotto del senatore, in un ambiente intriso di ricordi, tra le fotografie in bianco e nero della giovinezza a quelle con i Papi che si sono succeduti parallelamente ai suoi sessant’anni di vita istituzionale, prima tra tutte quella con Giovanni Paolo II.

I funerali si svolgeranno questa mattina alle 10.30 nella Chiesa di Sant'Emerenziana, una parrocchia a poche centinaia di metri dalla sua abitazione, dove il senatore era solito recarsi soprattutto negli ultimi tempi e dove aveva espresso il desiderio che venissero svolte le esequie.

 E' prevista la presenza di alte cariche dello Stato.

Il gonfalone della città di Potenza e quello della Regione Basilicata sono nell’abitazione romana di Colombo e saranno portati anche ai funerali dove presenzieranno anche il sindaco, Vito Santarsiero, e il presidente della Regione, Vito De Filippo.

Dopo le esequie a Roma, la salma sarà trasferita a Potenza, dove arriverà in piazza Mario Pagano - accolta dal prefetto e dai sindaci dei comuni lucani - alle ore 16: con un corteo sarà accompagnata nella camera ardente. 

La salma del senatore a vita  sarà esposta dalle ore 16, nel Palazzo di città di Potenza: si potrà rendere omaggio all’uomo politico fino alla mattina di giovedì quando, alle ore 11.30, sarà celebrata una Messa   nella Cattedrale di Potenza.

 La salma sarà poi tumulata nella tomba di famiglia, nel cimitero del capoluogo lucano.

m.boggia@luedi.it

      IL PROGRAMMA

Oggi ore 10,30

 I funerali si svolgeranno questa mattina alle 10.30 nella Chiesa di Sant'Emerenziana a Roma

Oggi ore 16,00

 Dopo le esequie a Roma, la salma sarà trasferita a Potenza, dove arriverà in piazza Mario Pagano - accolta dal prefetto e dai sindaci dei 131 comuni lucani con un corteo sarà accompagnata nella camera ardente nel Palazzo di città di Potenza

Domani ore 11,00

 Si potrà rendere omaggio fino a domani mattina alle ore 11.00, sarà celebrata una Messa nella Cattedrale di Potenza

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?