Salta al contenuto principale

Il centrosinistra ha deciso: primarie il 22 settembre
Consultazioni aperte per la scelta del candidato governatore

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 14 secondi

 

OTENZA, 19 AGO - Il prossimo 22 settembre si svolgeranno in Basilicata “primarie aperte” del centrosinistra per scegliere il candidato alla carica di presidente della giunta regionale nelle elezioni del 17 e 18 novembre.
La decisione è stata presa oggi a Potenza dal “tavolo regionale dei segretari del centrosinistra. Questo ha condiviso la necessità di dare vita ad un progetto politico forte e innovativo in vista delle prossime elezioni regionali ed ha approvato il regolamento che istituisce le primarie aperte per il candidato alla carica di Presidente della Regione che si terranno il 22 di Settembre. La partecipazione democratica - è scritto in una nota - è considerata uno strumento essenziale per il coinvolgimento attivo della comunità regionale. Le forze della coalizione hanno affermato la necessità di aprire una fase di rinnovamento capace di superare le criticità che hanno portato al voto anticipato”.
Prossimi appuntamenti sono, “nei prossimi giorni”, la ''carta di intenti della coalizione che dovrà essere sottoscritta dalle forze politiche e dai candidati. Verrà inoltre attivato il cantiere per il programma del centrosinistra che sarà aperto al contributo di cittadini, associazioni e soggetti sociali che vogliano partecipare a costruire la Basilicata del futuro”. Domani, alle ore 15.30, è stata fissata la riunione del “comitato organizzativo e di garanzia delle primarie”. (ANSA).

Il prossimo 22 settembre si svolgeranno in Basilicata “primarie aperte” del centrosinistra per scegliere il candidato alla carica di presidente della giunta regionale nelle elezioni del 17 e 18 novembre.La decisione è stata presa oggi a Potenza dal tavolo regionale dei segretari del centrosinistra. 

 

Il centrosinistra lucano ha condiviso la necessità di dare vita ad un progetto politico forte e innovativo in vista delle prossime elezioni regionali ed ha approvato il regolamento che istituisce le primarie aperte per il candidato alla carica di presidente della Regione che si terranno il 22 di settembre. 

La partecipazione democratica - è scritto in una nota - è considerata uno strumento essenziale per il coinvolgimento attivo della comunità regionale. Le forze della coalizione hanno affermato la necessità di aprire una fase di rinnovamento capace di superare le criticità che hanno portato al voto anticipato”.

Prossimi appuntamenti sono, “nei prossimi giorni”, la ''carta di intenti della coalizione che dovrà essere sottoscritta dalle forze politiche e dai candidati. Verrà inoltre attivato il cantiere per il programma del centrosinistra che sarà aperto al contributo di cittadini, associazioni e soggetti sociali che vogliano partecipare a costruire la Basilicata del futuro”. Domani, alle ore 15.30, è stata fissata la riunione del “comitato organizzativo e di garanzia delle primarie”. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?