Salta al contenuto principale

Verso le primarie
Sindaci "liberi" di scegliere

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 2 secondi

POTENZA - E’ tornato a riunirsi ieri il partito dei sindaci che ha individuato nel primo cittadino di Lagonegro, Domenico Mitidieri, il proprio candidato presidente. Almeno per ora, e sempre che fino a novembre non si arrivi a stringere eventuali alleanze. Ma al momento è lui a tenere le fila del movimento e delegato anche a esplorare le possibilità di future alleanze.

E a  due giorni dall’appello del  candidato Pd, Marcello Pittella, che per le primarie di domenica si era rivolto direttamente a loro per chiedere di sostenere il suo progetto, il movimento degli amministratori chiarisce: non c’è una linea comune, ognuno dei primi cittadini sarà libero di scegliere se e come votare. Insomma, alcuni dei sindaci di area democratica non farà mancare il proprio appoggio al vicepresidente della Giunta, ma tanti altri, invece, si schiereranno con il presidente della Provincia. E al momento, almeno nelle dichiarazioni ufficiali, resta in piedi la linea già annunciata qualche tempo fa: il dialogo è ancora aperto, ma, almeno per ora, non si profilano alleanze con con Pd, nè con Pdl. Anzi le trattative in corso riguardano più che altro le liste civiche e pezzi di società civile. Ma la riunione che si è tenuta ieri mattina, che ha portato all’approvazione di simbolo e statuto,  è servita soprattutto a definire gli aspetti tecnici e organizzativi delle candidature: sono 32 i sindaci che saranno in campo, con due liste, una materana, per Mitidieri presidente. Che porta a casa, oltre alla guida alla lista, la possibilità di indicare un nome per il listino, che molto probabilmente potrebbe essere un sindaco della Val d’Agri. Nel frattempo, sul potentino, hanno già consegnato i propri certificati elettorali e sono quindi lanciati verso  le elezioni di novembre i sindaci, Claudio Borneo (San Chirico Raparo), Pasquale De Luise (Spinoso), Pasquale Scavone (Tito) Mario Gallicchio (Calvello), Romano Triunfo (Abriola),  Domenico Urga (Laurenzana), Pino Lacicerchia (Craco), Nicola Lopatriello (ex primo cittadino di Policoro) , Saverio Acito (ex di Matera) , Domenico Vita (Marsico Nuovo), Rossella Quinto (Acerenza), Carmelo Marino (Trivigno), Gerardo Mariani (Muro Lucano), Leonardo Chiruzzi (Bernalda), Saverio  D’Amelio (Ferrandina) e Giuseppe Tancredi (Moliterno) Oltre, chiaramente, a Domenico Mitidieri.  Sono quindi pronti per la raccolta delle firme, l’ufficializzazione della prima lista è in programma già per i prossimi giorni.

 marlab

m.labanca@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?