Salta al contenuto principale

Il Pdl conferma la strategia di allargamento
Taddei: il partito non esprimerà il candidato

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

«IL Pdl di Basilicata è coeso e compatto rispetto alla linea politica stabilita negli organi di partito». La linea - dice una nota ufficiale del Popolo delle Libertà -  è quella che è stata ribadita, nei giorni scorsi, dal coordinatore regionale Guido Viceconte e dai coordinatori provinciali Mariano Pici e Cosimo Latronico.

Come si muoverà il gruppo allora rispetto alle prossime elezioni regionali. In molti stanno aspettando le scelte in casa azzurra. L’intero centrodestra deve ancora sciogliere il nodo sia del candidato presidente, sia dei confini della coalizione. «In particolare – dice il vicecoordinatore regionale Vincenzo Taddei – sulla scelta del candidato presidente è stato stabilito che per allargare il perimetro delle alleanze, al fine di rendere più credibile la battaglia elettorale, il Pdl di Basilicata rinuncia ad una sua candidatura».

È così questa la linea ufficiale su cui stanno lavorando insieme Viceconte e i coordinatori provinciali Cosimo Latronico e Pici. «Linea condivisa dall’intera classe dirigente del partito. «Sono convinto – conclude Taddei – che tale lavoro porterà alla costruzione di una ampia coalizione che non riunisca solo i moderati, ma che sappia allargarsi ulteriormente a tutti coloro i quali hanno a cuore le sorti della Basilicata».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?