Salta al contenuto principale

Renzi offende la Basilicata, De Filippo replica
"Se vuole governare dovrebbe conoscere tutta l'Italia"

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

BOTTA e risposta a distanza tra il sindaco di Firenze, Matteo Renzi e il presidente uscente della Regione, Vito De Filippo. Il primo, domenica scorsa  a Leopolda, chiedeva perché all’aeroporto di Shangai ci fosse una scritta dedicata alla Basilicata: secondo il primo cittadino quella pubblicità sarebbe inutile, perché nessuno, da Shangai, andrebbe in quella regione solo per averne letto il nome. E la replica del presidente non si è fatta attendere. Ieri ospite radiofonico di “Un Giorno da Pecora”, su Radio2, De Filippo ha risposto a Renzi: «In realtà moltissimi cinesi e giapponesi vengono per turismo in Basilicata, è noto che negli ultimi anni ci sono molti turisti orientali che vengono a vedere i Sassi di Matera», ha esordito il governatore. Ma da dove salterebbe fuori quella scritta?

«Noi abbiamo partecipato all’Expo e quel nome che Renzi ha trovato a Shangai risale probabilmente a quell’evento, sarà ancora lo stesso cartellone. Renzi si tranquillizzi».  «Penso che Renzi, che vuole governare l’Italia - ha concluso De Filippo -  abbia il dovere di conoscere tutto il Paese, anche la Basilicata. Evidentemente non la conosce abbastanza. O forse ha un pregiudizio.  Lo inviterei, gli farei fare un giro che parte da Matera, poi metapontino e poi Parco Nazionale del Pollino».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?