Salta al contenuto principale

Rivisitazione degli incarichi nel Pd, Principe
pronto a cedere ruolo presidente gruppo Regione

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi
CATANZARO - Dopo l'elezione nella direzione nazionale del partito, Sandro Principe ha messo a disposizione del gruppo regionale il suo incarico di presidente. Lo ha reso noto in una nota lo stesso Principe evidenziando: "Ritengo che la mia elezione alla Direzione nazionale del partito sia dovuta all’impegno profuso in questi mesi in seno all’area Renzi in Calabria, per fare squadra e per elaborare una sintesi politica e programmatica". 
"Se così è - aggiunge - penso sia doveroso spendere tutte le mie energie per amalgamare e rafforzare l’area che si riconosce nel segretario del partito, in un contesto il più unitario possibile. E’ evidente che le prossime scadenze congressuali ed elettorali impongono al Pd calabrese di dotarsi di una nuova classe dirigente e di predisporre una piattaforma programmatica per il futuro della Calabria da sottoporre al vaglio degli elettori". 
"Quest’analisi - conclude Sandro Principe - mi ha spinto ad indirizzare al vice-presidente, Antonio Scalzo, una lettera con la quale metto a disposizione del gruppo il mio ruolo di presidente".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?