Salta al contenuto principale

Venti consiglieri, undici gruppi
Così parte la decima legislatura

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

 

Regione e sindaci avviano il “tavolo permanente” sul petrolio
Nuovo Consiglio regionale, definito l’assetto dei Gruppi 
La decima legislatura parte con undici gruppi consiliari: PD, PP, RI, CD, PSI, FI, M5S, LB – FdI, UdC, SEL e Gruppo Misto
Definito, oggi, l’assetto dei gruppi consiliari della decima legislatura. Per la maggioranza il Partito Democratico è quello con il maggior numero di consiglieri, ne fanno parte ben nove. Hanno aderito al gruppo Pd oltre ai presidenti del Consiglio e della Giunta regionale, Piero Lacorazza e Marcello Pittella, Roberto Cifarelli (capogruppo), Carmine Miranda Castelgrande, Vito Giuzio, Mario Polese, Vincenzo Robortella, Vito Santarsiero e Achille Spada.
Sempre per il centrosinistra si sono costituiti i gruppi “Pittella Presidente” con Luigi Bradascio, “Realtà Italia” con Paolo Galante, “Centro Democratico” con Nicola Benedetto  e il “Partito Socialista Italiano” con Francesco Pietrantuono.
Tra i banchi dell’opposizione troviamo invece “Forza Italia” con Michele Napoli (capogruppo) e Paolo Castelluccio, il “Movimento 5 Stelle” con Gianni Leggieri (capogruppo) e Giovanni Perrino, “Laboratorio Basilicata – Fratelli d’Italia” con Gianni Rosa, “Unione di Centro” con Francesco Mollica, “Sinistra Ecologia Libertà” con Giannino Romaniello e il “Gruppo Misto” con Aurelio Pace.
Potenza, 21 Gennaio 2013

La decima legislatura della Regione Basilicata, quella dopo Rimborsopoli, comincia con la definzione dell'assetto dei gruppi consiliari. 

 

Sono undici i gruppi costituiti in consiglio regionale: PD, PP, RI, CD, PSI, FI, M5S, LB – FdI, UdC, SEL e Gruppo Misto

Per la maggioranza il Partito Democratico è quello con il maggior numero di consiglieri, ne fanno parte ben nove su venti. 

Hanno aderito al gruppo Pd oltre ai presidenti del Consiglio e della Giunta regionale, Piero Lacorazza e Marcello Pittella, Roberto Cifarelli (capogruppo), Carmine Miranda Castelgrande, Vito Giuzio, Mario Polese, Vincenzo Robortella, Vito Santarsiero e Achille Spada.

Sempre per il centrosinistra si sono costituiti i gruppi “Pittella Presidente” con Luigi Bradascio, “Realtà Italia” con Paolo Galante, “Centro Democratico” con Nicola Benedetto  e il “Partito Socialista Italiano” con Francesco Pietrantuono.

Tra i banchi dell’opposizione troviamo invece “Forza Italia” con Michele Napoli (capogruppo) e Paolo Castelluccio, il “Movimento 5 Stelle” con Gianni Leggieri (capogruppo) e Giovanni Perrino, “Laboratorio Basilicata – Fratelli d’Italia” con Gianni Rosa, “Unione di Centro” con Francesco Mollica, “Sinistra Ecologia Libertà” con Giannino Romaniello e il “Gruppo Misto” con Aurelio Pace.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?