Salta al contenuto principale

Incarico last minute
per Mario Cerverizzo

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

POTENZA - Nel frattempo, negli uffici del dipartimento Infrastrutture della Regione, ci sono altre nomine da sistemare. Il direttore generale, Mario Cerverizzo, è ormai agli ultimi giorni del suo mandato. Presto dovrà lasciare il posto al suo successore, il cui nome, a quanto pare, potrebbe essere ufficializzato già oggi. Ma  il Dg in aspettativa all’Asi,  ex presidente dell’Autorità di bacino, invece di pensare a fare la valige è alle prese con un nuovo incarico. Conferitogli proprio in qualità di direttore generale, anche se a pochi giorni dalla scadenza del suo mandato al dipartimento Infrastrutture. Cerverizzo è stato nominato responsabile unico del procedimento per la fase di esecuzione del contratto per la realizzazione dell’Ospdale unico per acuti di Lagonegro. La delibera di Giunta, che tra l’altro porta la firma dallo stesso dirigente generale Cerverzizzo, ha la data del 30 gennaio scorso. E allora la domanda si pone spontanea: perché non aspettare la nomina del nuovo direttore per conferire l’incarico? Sembra abbastanza improbabile il mandato abbia una durata di soli dieci giorni, per poi essere trasferito al suo successore al dipartimento.  Nella delibera si legge pure che Cerverizzo, essendo già retribuito da direttore generale, svolgerà la funzione di  responsabile unico del procedimento viene svolto a titolo gratuito. Senza ricevere quindi un ulteriore indennizzo.  Ma cosa accadrà adesso che Cerverizzo non sarà più direttore delle Infrastrutture? Continuerà a volgere l’incarico a titolo gratuito?

m.labanca@luedi.it 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?