Salta al contenuto principale

«Lanzetta? Aveva votato contro il governo Renzi»
Lo stupore di Civati per lo strappo di Matteo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

LA nomina della calabrese Maria Carmela Lanzetta nel governo di Matteo Renzi (LEGGI) ha sorpreso anche in casa Pd: "Non sapevo nulla della nomina del ministro Lanzetta. Renzi si dimostra molto disinvolto, ma non è una novità. Del resto, è il suo metodo, già sperimentato" ha chiarito Pippo Civati sul suo blog. Proprio a sostegno di Civati, Lanzetta si era candidata nella lista presentata a Reggio Calabria e Vibo Valentia per le primarie di dicembre che hanno scelto il segretario nazionale Pd. Ora la nomina voluta da Renzi.

"Maria Carmela Lanzetta aveva votato contro il governo in direzione nazionale. Ora entra nel nuovo esecutivo come ministro. Le faccio gli auguri, ma non ne sapevo nulla. Nè da Renzi, nè da lei", ha sottolineato Civati, che ha aggiunto: "Nessuno ha ovviamente inteso avvisare me o i componenti della delegazione civatiana in direzione nazionale. Renzi sta facendo di tutto per farsi votare contro", ha spiegato. "Per il resto, non sapevo che dopo Gianni e Enrico ci fosse anche un Matteo Letta. Bis. Il rimpasto mi fa venire le bolle (cit.)", ha aggiunto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?