Salta al contenuto principale

Azione Civica lancia Dino De Angelis
"Priorità per noi sono le fasce più deboli"

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

 

Trasversale, «dal basso» e con il coinvolgimento di cittadini e associazioni «ma senza partiti», per una città più efficiente, «con gli stessi servizi a costi minori» e con una «forte spinta alla difesa delle fasce deboli e al sostegno sociale». 

Sono i punti principali del programma della lista «Azione civica» per le prossime elezioni amministrative in programma a Potenza a maggio, e del candidato sindaco Dino De Angelis.

L’iniziativa è stata presentata stamani, nel capoluogo lucano, nel corso di una conferenza stampa. La lista nasce «dalla volontà e dal bisogno dei cittadini di portare a una
svolta la loro città», ha detto De Angelis, evidenziando che «si tratta di una formazione trasversale, lontana dai partiti che fino a oggi hanno fallito»: di «fallimento» il candidato
sindaco parla anche quando si riferisce «all’ultima consiliatura», indicando nei risparmi derivanti da servizi, «a prezzi troppo alti e con poca efficienza», il fondo per
programmare una «nuova Potenza».

Secondo De Angelis, infatti, grazie a un programma di razionalizzazione, si «potrebbero ottenere 15 milioni di euro già nel primo anno di governo», magari «affidando questi
compiti a un manager specifico, in grado di individuare "buchi" nella macchina amministrativa». Per ora, quindi, nessun collegamento politico, e «a un eventuale ballottaggio si vedrà lo scenario prima di decidere», ha concluso De Angelis. (ANSA).

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?