Salta al contenuto principale

L'Europa dalla A alla Z
Politiche, azioni, opportunità

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 11 secondi

 

SCORRENDO IL vocabolario della rubrica dedicata all’Europa, siamo arrivati alla lettera G e la giustizia è un tema che ha grande attinenza con le Istituzioni europee ed ha un impatto collettivo elevato.

La Giustizia è un concetto molto alto e abbraccia diversi punti di vista, da quello sociale a quello strettamente legale.

Dal punto di vista sociale, la Commissione europea mira a tutelare i propri cittadini con la direzione generale “Salute e consumatori”.

Cosa si propone di fare questa dg? “Rendere l'Europa un luogo più sano e sicuro, dove i consumatori possano sentirsi tutelati nei loro interessi.

Sappiamo che non esiste una società senza rischi, ma cerchiamo di fare del nostro meglio per ridurre e gestire quelli per i consumatori”, si legge sul sito ufficiale. Come intende portare a termine i propri obiettivi? Una parte importante del lavoro consiste nel responsabilizzare i consumatori e proteggere la salute anche garantendo che in Europa il cibo sia sicuro e sano.

Un lavoro che non può essere svolto senza tre passaggi indispensabili: ascoltare i cittadini e gli operatori dei vari settori, creando le condizioni affinché questi possano esprimere il loro punto di vista. E per questo si organizzano consultazioni ed incontri pubblici per raccogliere i pareri di tutte le parti interessate. Inoltre, è fondamentale controllare il lavoro dei vari governi degli Stati membri, a cui spetta il compito di implementare le indicazioni che vengono da Bruxelles e che molto spesso restano disattese.

Una volta che l'UE ha emanato normative sulla sicurezza dei generi alimentari e dei prodotti, sui diritti dei consumatori o sulla salute pubblica, spetta alla amministrazioni nazionali, regionali e locali metterle in atto e garantire che commercianti e produttori rispettino le regole. Infine, agire,  elaborando una serie di proposte e sostenendo anche le amministrazioni nazionali e locali in casi di necessità.

Dal punto di vista più strettamente legale, invece, la Corte di Giustizia dell’Unione è un pilastro essenziale: è garante dei diritti dei cittadini, del rispetto dei trattati e della difesa dello Stato di diritto e contribuisce con le sue sentenze a una costruzione equilibrata dell'Unione.

La Corte di giustizia ha sede in Lussemburgo ed è un'unica istituzione, al cui interno operano tre distinte giurisdizioni, con competenze differenti: la Corte di giustizia in senso stretto, il Tribunale dell'Ue e il Tribunale della funzione pubblica dell'Ue.

Quali sono le sue attività? Anzitutto, controlla la legalità del diritto secondario (ad esempio regolamenti, direttive, decisioni) verificandone la conformità a quanto stabilito nei Trattati.

Ad esempio, se l'Ue ha adottato un atto in una materia riservata alla competenza degli Stati, la Corte di giustizia può annullare tale atto. Funziona come una vera e propria Corte costituzionale, poiché controlla non solo la conformità delle leggi ai Trattati, ma assicura anche il rispetto della delimitazione delle competenze tra l'Unione e gli Stati membri e tra le singole istituzioni Ue.

Decide anche se, in una procedura d'infrazione, uno Stato membro ha violato o no il diritto dell'Ue.

Tuttavia, è anche la Corte suprema dell'Unione, perché si può pronunciare sulle questioni sollevate dai giudici nazionali, quando si tratta di applicare, in un processo nazionale, una disposizione contenuta nei Trattati o in un atto dell'Ue. In tali casi, il giudice nazionale può chiedere alla Corte sia di decidere se questo atto sia valido o no, sia chiederle di fornire la corretta interpretazione di una norma europea che il giudice seguirà poi nella propria sentenza. Siamo ancora convinti che le Istituzioni dell’Unione siano lontane? L’evidenza ci suggerisce il contrario e ieri abbiamo votato i nostri rappresentanti al Parlamento europeo. Saranno anni decisivi per il futuro dell’Europa, la speranza è che lo siano all’insegna della giustizia.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?