Salta al contenuto principale

Comune di Matera
Giunta nuova per metà

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 55 secondi

E' stata varata la nuova giunta dal sindaco della città Salvatore Adduce. Quattro conferme e quattro novità nel nuovo esecutivo che Adduce ha presentato nel Palazzo di città tra vecchi e nuovi assessori. Un esecutivo rinnovato per metà. «Lo abbiamo costituito in sole 70 ore dalla revoca dei precedenti assessori. Abbiamo fatto il massimo, direi a tempi da record anche perchè non volevo lasciare a lungo la città senza un esecutivo. Mi sono convinto a questa scelta politica ed affidato alle decisioni dei partiti per quest'ultimo tratto di strada».

Il nuovo esecutivo varato dal primo cittadino vede Nicola Trombetta a cui sono state assegnate Programmazione e realizzazione opere pubbliche. Giovanni Scarola che avrà la delega per Attività produttive, politiche attive per il lavoro, politiche per lo sviluppo economico dell'impresa, commercio, sviluppo dell'innovazione democratica e trasparenza.

Rocco Rivelli con Sicurezza, protezione civile, polizia municipale, viabilità, toponomastica, gestione mobilità e dei trasporti, contenzioso, contratti, personale, organizzazione interna, servizi demografici e statistici, servizio civile e volontario. Sergio Cappella con Politiche Sociali, parità e pari opportunità, politiche di inclusione, politiche a favore dei giovani, benessere e salute, famiglia, politiche a favore dei diritti umani, della pace e della solidarietà. Politiche per la qualità della vita, a favore dei diversamente abili, per la scuola, l'infanzia e l'adolescenza. Delle quattro novità a Luciano Perrone (espressione del gruppo misto) Gestione e manutenzione del patrimonio, edilizia privata. Pasquale Lionetti (Api) con Politiche per il governo del territorio ed edilizie, tutela e ripristino del paesaggio, qualità urbana ed architettura, politiche abitative, tutela patrimonio Unesco, Sassi, Murgia materana e centro storico. Governo del territorio. Ritorna Giuseppe Falcone (PD) che ottiene Politiche per la sostenibilità ambientale, servizi per la tutela dell'ambiente, igiene pubblica, decoro urbano, benessere animale, gestione del verde, energia e risparmio energetico. 

Infine l'altra new entry è quella di Salvatore Infantino che ha come deleghe Politiche finanziarie, tributarie e per il reperimento delle risorse, bilancio, politiche di programmazione integrata e comunitaria, economato. Il sindaco ha inoltre annunciato di nominare proprio portavoce e Capo di Gabinetto Simonetta Guarini
Ed ha tenuto per sè turismo e cultura: "almeno all'inizio per fare un punto della situazione, poi valuteremo se affidarla, facendomi coadiuvare da uno degli assessori".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?