Salta al contenuto principale

Calabria, i candidati alle primarie del centrosinistra
Il profilo di Oliverio, Callipo e Speranza

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 46 secondi

GIANLUCA CALLIPO

Originario di Pizzo (VV), Callipo è nato il 14 giugno del 1982. Laureato in Economia aziendale con indirizzo in management industriale presso la Luiss di Roma, è un imprenditore. Il 7 maggio 2012 è stato eletto sindaco di Pizzo con circa il 57 per cento delle preferenze. Dal 2008 al 2012 ha rivestito la carica di assessore provinciale al Turismo, allo Sport e alla Programmazione comunitaria. È già stato consigliere comunale di Pizzo nel corso della passata amministrazione, risultando il primo degli eletti in termini di preferenze. Convinto sostenitore della politica di Matteo Renzi, Callipo è attualmente il coordinatore provinciale delle iniziative e dei gruppi che promuovono le tesi renziane sul territorio vibonese.

GERARDO MARIO OLIVERIO 

Oliverio è nato a San Giovanni in Fiore il 4 gennaio 1953. Nel 1980, 27 anni, è eletto consigliere regionale nelle liste del PCI. Nel 1985 è il primo degli eletti nel Consiglio Regionale ed un anno dopo viene nominato assessore all'agricoltura della prima giunta di sinistra della regione Calabria presieduta da Francesco Principe. Nel 1990 viene eletto sindaco di San Giovanni in Fiore. Per quattro legislature consecutive (XI, XII, XIII e XIV Legislatura), dal 1992 al 2006, è stato eletto alla Camera. È stato inoltre componente del Consiglio d'Europa. Dal 1997 al 2001 ha assunto la carica di Segretario della Federazione Provinciale dei Democratici di Sinistra. Dal 2004 ad oggi ha presieduto l’Amministrazione Provinciale di Cosenza.

GIANNI SPERANZA

Speranza è nato a Maratea il 18 giugno del 1954. E' sposato ed ha una figlia. E' professore di storia e filosofia al Liceo Scientifico "Galileo Galilei" di Lamezia Terme. A14 anni, partecipa al movimento studentesco e successivamente alla federazione giovanile del PCI. Segretario della federazione provinciale giovanile del PCI di Catanzaro. A vent'anni lavora attivamente nel partito. Dal 1978 al 1981 dirige la federazione provinciale del PCI di Cosenza e l'Organizzazione dei Coltivatori della Calabria. Nel 1989 lascia la politica a tempo pieno e consegue a Salerno la laurea in materie letterarie. Nel 1993 entra a far parte dell'associazione di promozione sociale Arci - Nuova Associazione, diventando nel 1994 presidente regionale. Ha ricoperto la carica di coordinatore regionale di Sel. Speranza è attuale sindaco di Lamezia Terme eletto nel 2005 e rieletto nel 2010, con il secondo mandato in corso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?