Salta al contenuto principale

La politica riparte dalle piazze
A Maratea Telese intervista Pittella

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 32 secondi

 

MARATEA – Almeno ad agosto la politica, ufficialmente in vacanza, riparte dalle piazze nel tentativo di riannodare quel filo con la società civile da troppo tempo lacerato. Lo farà il presidente Pittella che domani sarà a Maratea, la città dalla quale aveva chiuso la sua campagna elettorale. A Fiumicello, alle ore 19, il governatore sarà intervistato dal giornalista di Matrix – il talk show di attualità e approfondimento in onda su canale cinque – Luca Telese. Petrolio, infrastrutture, innovazione: saranno questi i temi al centro dell'intervista che però verterà anche su questioni di più ampio respiro che vanno oltre i confini regionali. Dalle nuove sfide che attendono la Basilicata, a temi quali la cooperazione interregionale, la programmazione comunitaria e il Sud con le sue nuove opportunità di rilancio. La serata sarà occasione per il noto giornalista di approfondire temi di più stretta attualità nazionale e che vedono la stessa Basilicata protagonista di quella trasformazione di tipo costituzionale e istituzionale in atto nel Paese, della spinta renziana al cambiamento.
Ad Aliano, invece, nell'ambito del festival della paesologia “La Luna e i calanchi”, l'appuntamento che viene riproposto quest'anno per iniziativa del sindaco Luigi De Lorenzo, con la direzione artistica di Franco Arminio (candidato alle ultime europee con la lista Tzpras), si terrà il confronto a più voci a cui prenderanno parte il presidente del parlamneto europeo, Gianni Pittella, il viceministro Filippo Bubbico, il sottosegretario Vito De Filippo, l'ex ministro Fabrizio Barca, il deputato Cosimo Latronico, il senatore Salvatore Margiotta e, oltre a tanti altri, il sindaco di Matera, Salvatore Adduce. A breve, inoltre, secondo quanto annunciato dal neo segretario del Partito democratico, Antonio Luongo, partiranno le feste dell'Unità del territorio che però sono state accompagnate anche da diverse polemiche.

 

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?