Salta al contenuto principale

I 5 stelle si organizzano per le regionali
I candidati si sceglieranno online a settembre

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

IL Movimento 5 Stelle si prepara in vista delle elezioni regionali in Calabria. Tornano, infatti, a settembre le "regionarie" del movimento, stavolta per scegliere aspiranti consiglieri e governatori in Calabria ed Emilia Romagna. Come già avvenuto in Abruzzo e Piemonte, i 5 Stelle sceglieranno online i candidati pentastellati. 

Nei meetup, evidenziano nel gruppo, gli attivisti lavorano già da tempo a un programma condiviso. Si buttano giù i punti programmatici che condurranno, attraverso limature e aggiustamenti, alla stesura definitiva dei programmi 5S, con un occhio attento ai problemi del territorio. Seguirà una votazione on line, aperta agli iscritti certificati che ne avranno diritto, della squadra dei candidati al ruolo di consigliere, quindi, fra questi, verrà selezionato il candidato grillino alla presidenza della Regione. 

Nel rispetto delle sue regole, è stato evidenziato, il M5S non farà alleanze con i partiti, né darà vita a "liste civetta". Finora il M5S ha preso parte alle elezioni regionali in Abruzzo, Piemonte, Sicilia, Emilia Romagna, Molise, Lazio, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Veneto, Trentino Alto Adige e Basilicata. In Sardegna, alle elezioni del febbraio scorso, Beppe Grillo decise di non concedere l’utilizzo del simbolo M5S a causa delle liti locali tra i diversi meetup. Pur guadagnano seggi in ogni contesa elettorale, il M5S non ha mai eletto un proprio governatore.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?