Salta al contenuto principale

Verso le regionali, è arrivato il giorno della verità
a breve la firma sul decreto di indizione dell'elezioni

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

COSENZA - Dovrebbe essere emesso oggi il decreto di indizione delle elezioni regionali. Il condizionale è d'obbligo quando si tratta della politica regionale e della Regione che sul punto ha cambiato idea più volte anche se ora incombe il commissariamento. Nei giorni scorsi la presidente ff Antonella Stasi ha chiesto i pareri alla prefettura, ai ministeri e al presidente del consiglio regionale per procedere con la data del 23 novembre. Da parte di tutti ha ricevuto il via libera, anche se un fatto nuovo è intervenuto. Il presidente della Conferenza episcopale e vescovo della diocesi di Cosenza-Bisignano, Salvatore Nunnari, ha chiesto espressamente una data diversa per la concomitanza della canonizzazione del Beato frate Nicola da Longobardi prevista per domenica 23 in Piazza San Pietro alla presenza di Papa Francesco. 

Il vescovo ha telefonato alla presidente Stasi per spiegare che quel giorno in migliaia saranno a Roma per l'evento e non potranno esercitare il legittimo diritto al voto. Ed è per questo che nelle ultime ore si sta valutando una data diversa, il 16 o il 30 novembre per il ritorno alle urne. Oggi se sapremo di più, intanto Franco Corbelli questa mattina sarà a Catanzaro per rinunciare formalmente alle primarie istituzionali, e lo farà - ha dichiarato ieri sera «un munito dopo in cui la Stasi emanerà il decreto». 

Intanto il centrosinistra va spedito con le primarie di coalizione, oggi pomeriggio a Lamezia si riunisce il comitato per decidere la data, tenendo presente che quella del 21 settembre è stata stabilità dall'assemblea regionale. Si ipotizza la concomitanza con quelle dell'Emilia Romagna per la domenica successiva, 28 settembre e si preannuncia una forte mobilitazione del popolo del centrosinistra per scegliere chi tra Mario Oliverio, Gianluca Callipo e Gianni Speranza, sarà il candidato.  

LEGGI SULL'EDIZIONE IN EDICOLA OGGI DE IL QUOTIDIANO OPPURE SULL'EDIZIONE DIGITALE ACQUISTABILE CLICCANDO QUI TUTTE LE NOVITà E GLI APPROFONDIMENTI SULLE PROSSIME ELEZIONI REGIONALI

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?