Salta al contenuto principale

Regionali, Wanda Ferro pranza da Berlusconi ad Arcore
E Grillo grida al Circo Massimo: «Ci prenderemo la Calabria»

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

PRANZO ad Arcore per Wanda Ferro, candidata di Forza Italia per la presidenza della Regione Calabria. L'ex presidente della Provincia di Catanzaro, che sogna di essere la prima donna a guidare la giunta, si è seduta a tavola con Silvio Berlusconi e parte della sua famiglia. Tra i commensali anche un'altra donna, Jole Santelli, coordinatrice regionale del partito azzurro. 

LE STRATEGIE DEL CAV ASPETTANDO IL NCD - Tra un piatto e l'altro, si è discusso dell'organizzazione della campagna elettorale, a partire dalla composizione delle liste. Per capire quale sarà lo scenario del centrodestra, si attende intanto il vertice nazionale di lunedì, dal quale uscirà la posizione del Ncd. Il partito di Alfano, in Calabria, è lacerato dalle polemiche interne, con le sospensioni dei circoli in dissenso con il coordinatore Tonino Gentile, proprio sulla candidatura di Wanda Ferro. 

LEGGI L'ARTICOLO: LA GUERRA INTERNA AL NCD

BEPPE GRILLO: SICURO DI VINCERE - Annuncia battaglia, intanto, da Roma Beppe Grillo. «Ci dobbiamo prendere due regioni, Calabria ed Emilia-Romagna. E sarà un grande successo, io non sono mai stato così sicuro». Così ha detto dal palco del Circo Massimo, concludendo la kermesse dei Cinquestelle. E all'applauso entusiasta Grillo ha replicato: «L'applauso vero lo facciamo noi a voi». In Calabria, il candidato presidente dei grillini è Cono Cantelmi, che ha vinto le primarie online (LEGGI).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?