Salta al contenuto principale

Reggio torna al voto per eleggere il sindaco
Nove i candidati, urne aperte dalle 7

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

REGGIO CALABRIA - Reggio Calabria torna al voto per eleggere il nuovo sindaco e il Consiglio comunale al termine della parentesi del commissariamento durato due anni per lo scioglimento del civico consesso per infiltrazioni mafiose (LEGGI). In corsa per la poltrona che fu di Demetrio Arena e prima di lui di Giuseppe Scopelliti ci sono 9 pretendenti appoggiati da 32 liste (CLICCA QUI PER I NOMI DI TUTTI I CANDIDATI A SINDACO E I COMPONENTI DELLE LISTE CHE LI SUPPORTANO) per una competizione che si preannuncia particolarmente accesa.

Dalle 23, quando i seggi chiuderanno, sul sito del Quotidiano scattano gli aggiornamenti online con i risultati.

LA DIRETTA: I RISULTATI DEI CANDIDATI SINDACO E DELLE LISTE

Alle 19 ha votato un elettore su due (50,30%). Alle 12, secondo i dati del Viminale, l'affluenza è stata del 14,58%. Nella precedente consultazione, nel 2011 (l'ente è stato commissariato due anni per contiguità mafiose), l’affluenza fu dell’8,09%. In quella occasione si votava domenica e lunedì, mentre in questa tornata i seggi, aperti alle 7, chiuderanno alle 23 delo stesso giorno. In tutto i seggi sono 268, più sette sezioni speciali. Lo spoglio inizierà subito dopo la chiusura del voto.

Nel frattempo, un primo problema si è avuto al momento dell'insediamento dei seggi elettorali con ben 70 presidenti che hanno deciso di rinunciare all'incarico affidato loro dalla Corte d'Appello. Una situazione che testimonia una grande tensione nel capoluogo reggino ma che la Commissione straordinaria alla guida dell'ente ha deciso di affrontare con decisione garantendo che i problemi saranno risolti in breve tempo e che tutti i seggi per le elezioni comunali di domani a Reggio Calabria saranno normalmente operativi. «La Commissione straordinaria - riporta il comunicato - si è attivata immediatamente per reperire i sostituti e le operazioni di apertura dei seggi si stanno completando».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?