Salta al contenuto principale

Matera 2015, «Benedetto diventerà sindaco»
Realtà Italia sostiene il capogruppo di centro democratico

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 3 secondi

Lo aveva già annunciato dal palco della Festa del centro democratico, a Matera a settembre. E ora la candidatura di Nicola Benedetto viene sostenuta anche da Realtà Italia in una nota ufficiale.
Si definiscono «I veri custodi di quella parte dell’area di centrosinistra che tende a estendersi verso il centro». Obiettivo dei prossimi mesi è ottenere la guida del Comune di Matera con la candidatura di Giovanni Benedetto del Centro democratico.
La notizia della candidatura è emersa a Taranto dove il commissario regionale di Realtà Italia Alfredo Borzillo ha incontrato il segretario nazionale amministrativo e capogruppo regionale del Cd, Benedetto e l’onorevole Angelo Sanza.
Sul tavolo le recenti intese con Movimento per l’Italia e numerosi esponenti che si richiamano a Scelta Civica.
Per il futuro candidato e Sanza «La decisione di realtà Italia è un atto di coerenza in direzione di quella buona politica che, per il suo equilibrio, la sua concretezza e la sua efficienza, sta ottenendo giorno dopo giorno, il pieno consenso dei cittadini, anche di quelli che non hanno votato per il nostro partito e che non si riconoscono nel Pd. La scadenza elettorale di Matera è un’opportunità di cambiamento, partendo da chi ha già dato ampiamente prova di esperienza e capacità di costruire una diversa prospettiva anche in Basilicata attraverso un nuovo sindaco e una nuova squadra di amministratori locali che tengano il passo della “sfida” di Matera capitale europea della Cultura 2019».
Realtà Italia e Centro democratico, ha ricordato ancora Borzillo, si erano giò trovati uniti da iniziative si sostegno alla candidatura di Michele Emiliano in Puglia «Come in altre realtà territoriali interessate dalla consultazione amministrativa della prossima primavera».
Alfredo Borzillo ha tenuto a chiarire che entrambe le formazioni «Vogliono continuare a rappresentare anche in Basilicata l’area centrista e moderata dello schieramento del centrosinistra e proprio per rendere ancora più incisivo questo loro delicato ruolo, hanno sottoscritto un patto federativo».
Nicola Benedetto, d’altronde, aveva gà annunciato la sua candidatura a settembre nel corso della festa di centro democratico, a Matera spiegando le ragioni di questa importante sfida: « Matera avrà bisogno di una amministrazione di spessore e il Centro democratico si propone ad amministrarla per i prossimi cinque anni - aveva detto. Oggi anche Realtà Italia corre con lui.

a.ciervo@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?