Salta al contenuto principale

Sblocca Italia, il 4 dicembre la relazione di Pittella
Il petrolio e le royalty tornano in consiglio

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Sul decreto sblocca Italia, approvato in via definitiva nei giorni scorsi dal Parlamento, il presidente della Regione Marcello Pittella terrà una comunicazione in aula il 4 dicembre prossimo, a cui seguirà il dibattito.

Lo ha deciso oggi all’unanimità dei presenti (Lacorazza, Bradascio, Mollica, Leggieri, Galante, Cifarelli, Polese, Romaniello) la Conferenza dei capigruppo, che si è riunita con l’Ufficio di Presidenza ed i presidenti delle Commissioni.

Prima del voto i consiglieri Rosa e Napoli hanno abbandonato la riunione, dichiarando che avrebbero preferito una data più ravvicinata per la discussione sul decreto sblocca Italia, ma il presidente Lacorazza ha riferito che martedì 18 novembre, data nella quale era già stata programmata una seduta dell’Assemblea, il presidente Pittella per impegni istituzionali non potrà essere presente per l'intera durata dei lavori. Inoltre, a causa di altri impegni istituzionali dello stesso Pittella e di Lacorazza, la prima data utile per lo svolgimento della riunione sullo sblocca Italia è quella del 4 dicembre, “una data comunque utile – ha spiegato Lacorazza – per discutere ed assumere eventuali decisioni, considerato che il termine massimo per proporre eventualmente l’impugnativa davanti alla Corte costituzionale scade il 10 gennaio prossimo”.

Da qui a dicembre, quindi, il Consiglio regionale si riunirà martedì 18 novembre (seduta ordinaria), giovedì 4 dicembre (discussione sullo sblocca Italia), martedì 9 dicembre (nomine Istituto Zooprofilattico) e martedì 16 dicembre (sessione di bilancio).

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?