Salta al contenuto principale

L'ex sindaco Santarsiero difende il suo operato
«Sono sereno. Ho agito per il bene di tutti»

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

HA DOVUTO ingoiare bocconi molto amari. Gli ultimi due mesi sono stati un corollario di accuse, sfociate in taluni casi, anche nell’offesa.
Vito Santarsiero, ex sindaco del capoluogo e additato da una parte dell’opinione pubblica come il maggior responsabile dei conti in rosso del Comune, non vuole fare la parte del caprio espiatorio. Un ruolo che respinge al mittente.
Ma la situazione di dissesto dichiarata dal Consiglio giovedì scorso, apre di fatto scenari che potrebbero riguardarlo da molto vicino.
«Sono molto sereno - ci dice l'attuale consigliere regionale del Pd - perchè in questi anni abbiamo lavorato per il bene della città».
Certo il richiamo della Corte dei Conti è eloquente.

(L'articolo completo sull'edizione acquistabile online e in edicola)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?