Salta al contenuto principale

Cisl, tre giorni di mobilitazione
contro il Governo Renzi

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

«UNA tre giorni di mobilitazione sindacale con l’obiettivo di cambiare la politica economica e sociale del governo Renzi».
L’ha annunciata ieri mattina nel corso di una conferenza stampa, proprio mentre alla Leopolda di Firenze andava in scena la prima delle tre manifestazioni previste su scala nazionale (l’ultima, il 4 dicembre prossimo, si terrà in Lombardia, a Sesto San Giovanni), il segretario della Cisl Basilicata, Nino Falotico.
La Cisl lucana, ha spiegato il dirigente sindacale, «sarà presente alla manifestazione di Napoli, domani (oggi per chi legge ndr), con una folta delegazione di quadri, dirigenti, delegati e iscritti che raggiungerà il Palapartenope del capoluogo campano a bordo di almeno dieci pullman».
Nel frattempo, ha detto ancora Falotico, «la Cisl di Basilicata ha inviato nei giorni scorsi, ai parlamentari eletti in regione, una lettera per invitarli a sostenere le proposte di modifica alla legge di stabilità e alla riforma del mercato del lavoro».

(L'articolo completo sull'edizione acquistabile online e in edicola)

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?