Salta al contenuto principale

Pittella risponde alla piazza
«Io ascolto sempre i cittadini»

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

POTENZA - Un accordo con i sindacati per il sostegno alle famiglie sulle soglie della povertà, grazie ai proventi delle royalties sottratti alla card benzina. Senza dimenticare nemmeno il contributo dei vescovi lucani, che il mese scorso avevano espresso vicinanza ai manifestanti.
Dopo gli emendamenti all’articolo 38 dello “Sblocca Italia”, da proporre al Governo, è nella foto con i 3 segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil la risposta di Pittella all’assedio annunciato del palazzo della Regione. Una foto di cronaca dell’incontro di martedì pubblicata a distanza di un giorno su Basilicatanet, per provare a parlare di fatti concreti, facendo appello al senso comune di solidarietà per chi ha bisogno. E forse pure al clima natalizio.
Soddisfatto per il risultato portato a casa («Credo si tratti di uno dei primi esperimenti di questo tipo avviati in Italia, sul quale ho potuto personalmente riscontrare la condivisione tanto del Ministero dello sviluppo economico, quanto della Presidenza del Consiglio»), il governatore ha ringraziato i sindacati per il lavoro svolto, frutto anche delle «sollecitazioni venute recentemente dalla Conferenza episcopale di Basilicata».

l.amato@luedi.it

(L'articolo completo sull'edizione acquistabile online e in edicola)

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?