Salta al contenuto principale

Regione, vertice di maggioranza prenatalizio. E Oliverio prepara una manovra di spending review

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

 

CATANZARO - Di fatto sarà un vertice di maggioranza ma viene presentato come un incontro conviviale per lo scambio di auguri di Natale. L’invito di Mario Oliverio è arrivato l’altro ieri a tutti i 19 consiglieri regionali e l’occasione serve per aprire la discussione sui cinque anni di legislatura che partono lunedì prossimo. Mario Oliverio li riunirà tutti questa sera in un agriturismo tra Catanzaro e Lamezia per una cena di lavoro e alla fine della serata potrebbe anche uscire il nome del prossimo presidente del consiglio regionale (in pole position ci sono Seby Romeo, Nicola Irto ed Enzo Ciconte). 

Ma il piatto forte del presidente è l’annuncio di un’operazione di spending review in tutti i settori, tagli a sprechi ed inefficienze. Il presidente in questi giorni ha chiesto un esame approfondito delle spese di rappresentanza e delle sedi della Regione e ha deciso di procedere con la chiusura di alcune sedi periferiche a partire da quella inutilizzata di Bruxelles che costa solo di fitto 270 mila euro l'anno. Stesso discorso per quella di Milano. E' anche nelle intenzioni del presidente Oliverio rivedere la situazione di Roma. Un’altra revisione della spesa si annuncia anche in tutti gli enti sub regionali, alcuni saranno accorpati, altri chiusi se ritenuti non strategici.

L'ARTICOLO INTEGRALE SULL'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO IN EDICOLA, CONSULTABILE ANCHE CLICCANDO QUI

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?