Salta al contenuto principale

La Commissione europea ha approvato il Po Fse 2014-2020
Per la Basilicata un programma da 289 milioni di euro

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

La Commissione europea ha approvato il Po Fse 2014-2020 per la Basilicata: il programma, organizzato in cinque Assi e 12 «priorità di investimento», ha un valore complessivo di circa 289 milioni di euro, da utilizzare fino al 2023.

«L'approvazione del Programma Operativo relativo al Fondo Sociale Europeo da parte della Commissione - hanno detto il presidente della Regione, Marcello Pittella, e l’assessore regionale al lavoro, Raffaele Liberali, in una nota dell’ufficio stampa della giunta - è un ragguardevole risultato conseguito grazie alla professionalità, dedizione e celerità della struttura regionale e la proficua e fruttuosa partecipazione del Partenariato Economico e Sociale con il quale ne è stata condivisa la struttura e le priorità di investimento.

L'immediata esecutività del piano ed il conseguimento dell’obiettivo molto ambizioso nei tempi previsti, ci mette nelle condizioni di partire subito, sin dai primi giorni del prossimo anno, per avviare nuove azioni di sviluppo a sostegno dell’economia lucana».

Tra i punti previsti, la «risposta alla grave crisi occupazionale» e al «rilevante aumento della povertà», l'implementazione «della raccomandazione 'Garanzia Giovanì», il "sostegno alla strategia di sviluppo regionale», e "l'investimento per l’evoluzione strutturale dei sistemi di programmazione ed attuazione delle politiche del lavoro».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?