Salta al contenuto principale

Oltre alla Sanità
si pensa ad Al spa e Stazione unica appaltante

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 41 secondi

POTENZA - Una giostra di nomi e di indiscrezioni: si devono nominare (accadrà entro una decina di giorni) i massimi dirigenti della Sanità lucana. E cioè quelli delle Aziende sanitarie di Matera e Potenza, del San Carlo e del Crob di Rionero in Vulture. Poi si dovrebbe cambiare l’assetto dirigenziale di Acquedotto lucano e procedere anche con Sviluppo Basilicata. In realtà per questi due enti la scadenza sarebbe in primavera ma Pittella vorrebbe chiudere i giochi tutti insieme. Per Al spa dovrebbe essere più semplice visto che per il 12 gennaio è già stata convocata la riunione del Cda e dei soci dove dovrebbe essere approvata la riforma dell’ente dell’Acqua che prevede un amministratore unico al posto dell’attuale presidente e direttore generale. Dovrebbero essere in uscita quindi Rosa Gentile e Gerardo Marotta. Al loro posto un nome solo e si fa il nome di Michele Vita ma anche di un tecnico esterno.
Più complicata la vicenda di Sviluppo Basilicata dove Raffaele Ricciuti sarebbe poco propenso a fare un passo indietro e accettare di dimettersi qualche mese prima della naturale scadenza del mandato.
E c’è anche un altra postazione da nominare. Quella della Stazione unica appaltante. Il governatore nella conferenza di fine anno ha anticipato che potrebbe essere scelto «un prestigioso nome dell’Avvocatura dello Stato o un magistrato. Non necessariamente lucano». Ma anche su questo nuovo “ente” di fa il nome di Michele Vita.
Diversa la questione per quanto riguarda le scelte delle Direzioni generali sanitarie. Al San Carlo dovrebbe essere confermato dopo pochi mesi Rocco Maglietta che ha sostituito in corsa Maruggi dopo le dimissioni legate agli scandali di Cardiochirurgia. Per l’Asp invece si fa il nome di Giuseppe Cugno che prenderebbe il posto di Mario Marra mentre per l’Asm, tra gli altri, è in lizza Piero Quinto. Per il Crob potrebbe essere riconfermato a tempo invece Pasquale Amendola.

sal.san.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?