Salta al contenuto principale

Dietro front della Lanzetta, Oliverio rivela
«Sabato mi aveva detto che era disponibile»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

ROMA - «Ne ho parlato con Renzi di nominare Maria Carmela Lanzetta in Giunta e con lei ho avuto un colloquio sabato; da lei ho avuto l'assenso a che entrasse a far parte del governo regionale. Domenica sera ho annunciato la formazione della Giunta. Se poi la Lanzetta decide di non farne parte, bisogna rispettare la sua volontà, mi dispiace ma è così».

Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, a margine della Conferenza delle Regioni, a proposito dell’ipotesi che il ministro per gli Affari Regionali, Maria Carmela Lanzetta, rinunci ad entrare nella giunta della Regione Calabria.

«Io ho nominato Lanzetta perché ritengo che con la sua presenza porti una esperienza di governo che ha consentito un quadro di relazioni. I componenti della nuova giunta erano noti da domenica sera non da ieri», ha concluso Oliverio.

Nella giornata inoltre era esploso il caso De Gaetano (LEGGI)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?