Salta al contenuto principale

Vibo, definitivi i candidati alle primarie del centrosinistra
La scelta sarà tra tre potenziali candidati a sindaco

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

VIBO VALENTIA - Saranno tre i candidati che si sfideranno alle primarie del centrosinistra per la designazione del prossimo candidato a sindaco della città. L'elettorato del centrosinistra andrà al voto il prossimo 22 febbraio e in quella sede dovra scegliere tra Antonio Maria Lo Schiavo, Pietro Giamborino e Francesco Colelli.

Nel corso delle ultime ore altre due persone si erano dapprima presentati per poi decidere di ritirare la propria candidatura si tratta da un lato del sindacalista dello Slai Cobas, Gianni Patania, che ha dichiarato di voler appoggiare nella corsa alla candidatura a primo cittadino l’ex consigliere regionale Giamborino, e l’avvocato Antonello Fusca, già assessore comunale nella Giunta guidata da Alfredo D’Agostino, padre dell’attuale sindaco Nicola.

Lo Schiavo è di professione notaio e allo stato attuale è sostenuto da una vasta area del Partito democratico dal deputato Bruno Censore all'ex candidato alle primarie regionali nonché sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo. L'ex consigliere regionale Pietro Giamborino, invece, oltre che dal sindacalista Patania che ne ha ufficializzato il sostegno al momento del proprio ritiro, viene appoggiato da esponenti di rilievo del partito regionale mentre Francesco Colelli è il candidato che viene sostenuto da Sel.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?