Salta al contenuto principale

Forestazione, lo striscione ha funzionato: Manno
contattato da Oliverio e convocato per domani

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

CATANZARO - E’ stato rimosso lo striscione con la scritta «Diga Melito e forestazione, presidente Oliverio le chiedo un incontro» apparso, a Catanzaro, sulla facciata del palazzo del Consorzio di bonifica dello Jonio Catanzarese a firma del presidente dell’organismo, Grazioso Manno.

La decisione di rimuovere la scritta è stata presa dopo che il presidente Manno è stato contattato dalla segreteria del presidente della Regione, Mario Oliverio, che in queste ore è fuori sede. Domani mattina, secondo quanto è stato riferito dal Consorzio, Manno incontrerà il capo di gabinetto della Giunta regionale, Gaetano Pignanelli.

Lo striscione, con il quale si sottolineava la necessità di aprire una discussione sulla diga sul fiume Melito (LEGGI la notizia dell'affissione), i cui lavori sono fermi da anni, e sulla forestazione, era stato affisso sulla facciata della sede del Consorzio, che ospita anche la sede regionale dell’Urbi, ubicato proprio di fronte a Palazzo Alemanni, sede della Presidenza della Giunta regionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?