Salta al contenuto principale

A “casa” Pittella
per decidere su Braia

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

POTENZA - Telefoni che squillano invano per ore. Massima riservatezza per un incontro che si annunciava delicato. Ma la riunione dei renziani c’è stata. L’appuntamento tra i diversi big dell’Area Renzi di Basilicata si è svolta ieri sera a Laria. A “casa” Pittella.
Erano annunciati i vari colonnelli delle tre anime renziane - puittelliane. Da quanto si è compreso la riunione non è stata una passeggiata. Superate abbondantemente le 23 la riunione continuava a oltranza.
L’incontro era già annunciato delicato. Si decideva sull’ingresso nella giunta regionale di Luca Braia. Non sulla sostanza: la nomina dell’ex assessore avverrà. Piuttosto quello che era all’ordine del giorno della riunione era il quando. Braia e Antezza vogliono la nomina nell’immediato. Di certo prima delle elezioni di Matera. La questione sembrava chiusa. Ma negli scorsi giorni c’è stata qualche frenata.
Evidentemente qualche riserva da parte di qualcuno deve essere stata posta. In particolare ci sarebbe una questione legata alle varie posizioni e le ambizioni di ogni componente renziana. Insomma l’area Antezza - Braia ottiene l’assessorato. Ma gli altri? Non sfugge che Margiotta ancora attende l’elezione di Maura Locantore a presidente dell’assemblea regionale che pure sarebbe dovuta avvenire qualche mese fa se lo stesso Braia si fosse presentato alla Direzione indetta da Luongo.
Ma pare che ci siano anche altre questioni di merito e forma. In ogni caso una scelta o un’altra dovrà essere formalizzata a breve.

sal.san.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?