Salta al contenuto principale

Pozzovivo è stato dimesso
Sta tornando a casa con i famigliari

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

Sta meglio. Le sue condizioni sono talmente migliorate che è stato dimesso dall'ospedale. Stiamo parlando di Domenico Pozzovivo, il ciclista lucano che è stato vittima di una terribile caduta nel corso della terza tappa del Giro d'Italia.

Le immagini della sua caduta hanno fatto il giro del mondo, lasciando senza fiato i suoi sostenitori, ma anche gli sportivi tutti. L'intero mondo del ciclismo ha tenuto il fiato in sospeso per capire quali fossero state le conseguenze di quella rovinosa caduta.

Fortunatamente sono state scongiurate frattute e lesioni interne. Solo (si fa per dire) tagli, escoriazioni e tanta, tantissima paura.

Domenico Pozzovivo però è un vero combattente e dal suo letto di ospedale ha già dichiarato che vuole tornare subito in bici per poi presentarsi all'appuntamento dell'8 agosto in forma. Infatti in quella data il grimpeur lucano convolerà a giuste nozze con Valentina, la sua promessa sposa.

Proprio con lei, e con i genitori, in queste ore Domenico, dopo essere stato dimesso dall'ospedale San Martino di Genova, sta percorrendo in auto la strada che dal capoluogo ligure lo porterà a Roma. Poi dalla capitale spiccherà il volo verso Lamezia Terme, da dove raggiungerà la sua casa a Rende.

Le condizioni si Pozzovivo sono migliorate, amnche se sul volto ha ancora i segni di quella brutta caduta.

A Domenico, insieme a Valentina e ai genitori, vanno i migliori auguri di una pronta guarigione da parte di tutta la nostra redazione.

Forza Domenico, ti aspettiamo per il Giro di Svizzera.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?