X
<
>

Condividi:

ROMA (ITALPRESS) – “Sedici punti in trasferta? No, non è una coincidenza, quando le cose si ripetono… L’obiettivo di tutte le squadre è esprimersi al meglio, non conta farlo in casa o fuori, dove spesso trovi ambienti stimolanti che ti danno qualcosa in più, come capitato ieri. Giochiamo sempre per vincere, è un obbligo che hanno tutti quelli che fanno questo lavoro”. Aurelio Andreazzoli ha ancora negli occhi l’impresa del suo Empoli, che ieri sera ha espugnato il ‘Maradonà togliendo certezze al Napoli e dandone alla stagione dei toscani, settimi in classifica e autentica rivelazione di questo campionato. “I punti in classifica danno lustro al lavoro fatto, la gratificazione più grande per è tutto uno spogliatoio in festa – ha assicurato il tecnico dell’Empoli ai microfoni di Radio Anch’io Sport, su Rai Radio 1 – Tutti partecipano, non c’è un gruppo titolare, bensì 24-25 giocatori pronti a dare un contributo o un sostegno anche se non utilizzati. Lavoro particolarmente per questo aspetto”. Tra le note liete degli azzurri c’è il giovane portiere Vicario: “E’ prematuro per dire che possa finire in Nazionale, però ci sono tutti i presupposti perchè ciò avvenga. Il ragazzo è interessante tecnicamente, per carattere e comportamenti è da esaltare. E’ un grande lavoratore e segue le indicazioni dei tecnici: per i portieri poi la vita è più complicata del passato, giocando con i piedi e lontano dalla porta”. L’ex mister di Roma e Genoa non se la sente di fissare una quota salvezza: “L’età mi consiglia di rimanere cauto rispetto ai risultati di altri campionati, anche in passato squadre che si sono ritenute salve in anticipo hanno avuto sorprese negative. Non è per scaramanzia ma per essere pragmatici, non faccio il conto senza l’oste. I 26 punti in classifica sono tanti ma c’è un percorso da completare”. Andreazzoli conclude con uno sguardo alla lotta per lo scudetto: “Le squadre davanti sono tutte attrezzate ma Inter e Atalanta mi hanno dato un segnale di forza, di consistenza, con il Napoli che non sta passando un momento ideale”.
(ITALPRESS).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA